Massimo Giannetti

Sin da ragazzo sono rimasto affascinato dalle immagini fotografiche e dalle emozioni che queste mi suscitavano.

Ho cominciato a fotografare nel 1973 con una Miranda EE Auto sensorex con prisma amovibile e da allora il mio percorso di fotografo è proseguito con l’amara sensazione che i laboratori ai quali affidavo le mie pellicole non dedicassero al loro sviluppo e stampa la cura e l’attenzione che ritenevo meritassero. Tutto è cambiato con il passaggio alla fotografia digitale e alle possibilità offerte dalla elaborazione in post produzione che potevo seguire personalmente. Negli anni più recenti l’incontro con Paola Bordoni, docente di fotografia, mi ha consentito di conoscere aspetti per me nuovi di questo magico mondo e di proseguire il mio percorso di ricerca con rinnovato entusiasmo. Questa passione mi ha condotto ad estendere il mio impegno alle riprese video e a realizzare cortometraggi dei quali curo tutte le fasi realizzative, dalla scrittura della sceneggiatura alla regia e al montaggio.

Attualmente, coordino la documentazione video e fotografica delle attività della Croce Rossa Italiana Comitato Municipio 4 di Roma ONLUS.

Questa presentazione richiede JavaScript.