Andrea Alessandrini

Andrea Alessandrini nasce a Roma negli anni sessanta ma inizia a scattare quando il digitale ha ormai preso il sopravvento sulla pellicola.
Dopo aver mosso i primi passi guidato da Paola Bordoni, frequenta i corsi di reportage della Scuola permanente Graffiti e della Scuola Romana di Fotografia.
Ama la fotografia di viaggio ma e’ convinto che le buone storie si possano trovare anche a pochi passi da casa. Considera il fotografare un’attività terapeutica ed esce spesso per fare lunghe passeggiate con una delle sue macchine fotografiche al collo e un’altra nella borsa.
Nel 2013 al suo reportage ‘Valle dell’inferno’ viene assegnato da Paolo Pellegrin, giudice unico del concorso, il secondo premio della borsa di studio ‘Rolando Fava’.

Sito web personale

Questa presentazione richiede JavaScript.